venerdì 16 dicembre 2016

"Maledetto il giorno che ti ho comprato!" I miei prodotti deludenti!!


Qualche settimana fa ho riprovato ad indossare una tinta labbra, di un colore meraviglioso, che avevo comprato da Sephora US per un bel po' di soldoni, ma che mi aveva lasciata un po' delusa.
Ancora qualche giorno dopo, un rossetto liquido, regalo amorevole del marito, dal nome altisonante ma dalle performance insoddisfacenti.
Qualche tempo dopo ancora, ho rispolverato un rossetto che volevo fortemente amare, ma ancora una volta mi trovavo a non apprezzarne la consistenza e a relegarlo al fondo del portarossetti.

Insomma, ho avuto l'idea di raggruppare in un post quei prodotti che mi hanno davvero delusa, nonostante (e forse un po' anche a causa del) le altissime aspettative che riponevo in loro.

Per lo piú si tratta di prodotti di fascia alta, i quali hanno anche la colpa di farsi pagare tanto!
In quel caso dico: prodotti che non valgono lo sperperamento di denaro (liberamente ispirato al tag di Drama Top splurge worth products )

Vediamo quali sono



  • Bite Cashmere Lip Cream in Bordeaux.

Durante una delle mie incursioni sul sito americano di Sephora, mi sono concessa un prodotto di questo brand, che sulla carta sembra fighissimo. La Bite Beauty è quella che ha il negozio a New York in cui ti fanno il rossetto su misura *_*
È anche quella della famosa Agave Lip Mask e dei rossetti e tinte labbra fatti con ingredienti commestibili. Insomma, tanto da cui essere attratte!
Specie se trovi una tinta labbra dal nome Bordeaux, che è effettivamente Bordeaux violaceo e bellissima!


Diapositiva del suddetto in versione "selfie ammiccante in ufficio":



E allora qual è il problema?
Il problema è che questa tinta si presenta secca. Ma giá secca nel tubo!
E vabé, magari gli ingredienti naturali-edibili-e-blablabla danno questa consistenza, sorvoliamo..
Applicazione? Difficoltosa! L'applicatore è pessimo, duro e poco preciso.
E vabè, proviamo con un pennellino.
Stesura? Pessima! Si stende a chiazze e bisogna costruirlo e aggiustarlo per ottenere uno strato uniforme. Ok, forse perché è uno scurone, che notoriamente sono dei cagacaxxi!
Bene, siamo risciti a fare una bella boccuccia, usciamo e vediamo come si comporta.
Di merda!
Cioé, non si asciuga mai del tutto, si sposta, si accumula nelle pieghette e svanisce facilmente al centro delle labbra.
Io questo non lo perdono ad un rossetto Essence da 2,50 euro, figuriamoci ad una tinta da 28 dollari!
Frega niente degli oli edibili, datemi il silicone!!
BOCCIATA!
Da ritentare per l'ultima volta con sotto il primer labbra di MAC, ma tra poco parte pure nel cestino perché nel frattempo si è seccata pure di piú. ADDIO!


  • Armani Lip Maestro #400
  • Armani Eye tint in Obsidian

Questi vanno insieme. Uno per le labbra, l'altro per gli occhi.
Entrambi costosi, come si puó immaginare. Entrambi di un colore da far cadere le palle degli occhi alla sottoscritta. Entrambi regalo del maritino alla me adorante davanti allo stand Armani.
Entrambi cagosi!
Il Lip Maestro lo corteggiavo da tempo, convinta che la formula mi avrebbe fatto raggiungere il Nirvana cosmetico come quella del mio rossetto del cuore.
L'Eye Tint era appena uscito e io non potevo aspettare di leggere le review (avrei dovuto almeno consultare l'onnisciente Temptalia e vedere le sue foto, per risparmiarmi questa delusione)


Partiamo dalle labbra: il Lip Maestro non è una tinta, è un rossetto liquido. Ok. Ma promette di stare fermo per ore sulle labbra.
È sottilissimo, si stende facilmente in uno strato impalpabile. Ma per me non si aggrappa bene alle labbra, tende a svanire con il passare delle ore, lasciando trasparire il rosa delle mie labbra. E da un colore del genere non posso accettarlo.
Da riprovare con un primer o una matita sotto, ma il punto è che devo ingegnarmi per farlo funzionare e a lui preferiró sempre altri 10 rossi in mio possesso.
Fail!

L'Eye tint ha un colore spettacolare (un grigio antracite con microriflessi multicolore), ma anche lui una texture poratcha. Non è pieno, né fermo.
Per ottenere quel colore pieno, ci vorrebbero 2-3 passate, se lo si sfuma alle estremità per uno smokey perde subito di intensitá e sembra una macchia di olio. Ho provato a sfruttarlo in una linea compatta come eyeliner. E ha sbavato!! Ho letto da altre parti che è proprio il colore piú sfigato della collezione.
Io boh. Per usarlo come base sotto altri ombretti, penso che 33 euro siano sprecati.
Sta sempre nel cassetto e gli preferisco altri ombretti in crema.


  • Real Technique Bold Metals #201 Pointed Crease brush 



Appena usciti questi pennelli "lussuosi" della Real Techniques, e appena capitata a Londra per lavoro, mi sono precipitata nel primo Boots e ho acchiappato quelli che mi inspiravano maggior fiducia.
Tra i due presi, uno è una figata, l'altro è questo.
Un pennello da piega dovrebbe essere appuntito, ma morbido. E piccolo.
Io non ho occhi e orbite particolarmente minuscole, ma questo pennello è enorme!
Non solo. È duro come la pietra! Troppo rigido per fungere da pennello da sfumatura nella piega, che è la parte più mobile della nostra palpebra, Questo i colori li trascina, non li sfuma.
E fa pure male, se ci pensate.
Quindi no, no no. Al massimo lo posso usare per depositare il colore nella V piú esterna o sotto l'occhio, appoggiando solo la punta, ma per sfumare prendo qualcosa di morbido di Sigma o Bdellium e ciao.
Bocciatissimo!
Per 15 euro c'è decisamente di meglio!


  • Nabla Cosmetics Diva Crime Kernel


Io vi chiedo scusa. So che molte amano i Diva Crime e io ho provato con tutte le mie forze a farmeli piacere. Ho Cosmic Dancer (regalo di due care amiche) e Kernel, preso da me.
Non è stata una spesa esorbitante, perché i Diva Crime costano relativamente poco, ma devo inserirlo in questa lista perché mi pento davvero di averlo preso.
Vederlo swatchato mi fa ancora dubitare della mia sanità, perché lo vedo un colore bellissimo.
Purtroppo sulle labbra non è proprio il colore che mi sta meglio, tira fuori la sua anima grigia e mi incupisce. Ma questa non è la sua colpa.
La sua colpa è il fatto di avere una texture insopportabile per me.
L'aggettivo che piú la rappresenta è: scivolosa.
Lo sento scivoloso!
So che è fatto per essere confortevole, ma io lo trovo scomodissimo, non mi sento mai sicura nel portarlo perché lo sento muoversi sulle labbra e temo continuamente che sbavi, come se non si fissasse mai sulle labbra. Una sensazione che non apprezzo nei rossetti, specie di una certá profonditá.
Ho mille altri rossetti che rimangono morbidi e confortevoli, ma mi dànno la sicurezza di essere ben aggrappati alle labbra.
Quindi per me è NO! Provo a vedere se sta bene a mamma, altrimenti lo faró sparire!
(mi dicono che altri DivaCrime, i primissimi almeno, abbiano una consistenza migliore, ma non li ho mai provati e non credo lo faró)


  • Antipodes Aura Hanuka Honey Mask

Io amo la skincare.
Io amo le maschere idratanti.
Io adoro il miele.
C`erano tutte le carte in regola perché io mi innamorassi di questo prodotto, dopo averne letto recensioni entusiastiche dappertutto.
Ecco perché forse la delusione è cosí grande.
Non che faccia schifo, capiamoci.
Ha una bella texture, un profumo buonissimo, si stende e si assorbe facilmente. Io la uso overnight dopo la pulizia e l'esfoliazione del viso e del collo.
Ma vedo risultati? No...
Provo tanti prodotti di skincare: oli, creme, maschere, sieri, tonici. E di ognuno valuto l'effetto, anche minimo.
Questa maschera sembra non faccia niente piú di una normale crema idratante da giorno, nemmeno tanto complessa. Continuerò a sfruttarla fino alla fine del tubetto, ma non la ricomprerò.
E contando che il prezzo dei prodotti Antipodes non è proprio low cost, mi sento di bocciare questa maschera.


E questo è quanto.
Abbiamo avuto esperienze simili?
Quali sono i vostri prodotti delusione?
Speriamo di non dover scrivere un post simile tanto presto!

Baciotti

13 commenti:

  1. Il problema che hai con kernel purtroppo affligge anche me. E non solo. Ti dirò di più. Anche cosmic dancer si comporta allo stesso modo su di me. ASSURDO.
    Anche perchè ho altri 3 diva crime che sono pazzeschi (fra cui domina e dilemma).
    Bo, non me lo so spiegare (cit.)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, diverse persone trovano la consistenza di Kernel e Cosmic Dancer poco convincente! E mi confermi che la formula dei precedenti era migliore...mannaggia! :(

      Elimina
  2. Ahw, che peccato :(
    I rossetti liquidi quando si rivelano delle sòle e sono costate care mi fanno incacchiare da morire. In generale Bite mi sembra che sia inutilmente cara come marca, non so, il rossetto che ho preso a New York non è niente di che!

    Sui Diva Crime, come ti dicevo su FB, per me dipende molto da colore a colore. La texture in generale è molto morbida ma non sono tutti uguali - per fortuna direi! Alcuni colori infatti non li uso mai, altri li venero. Uffi.

    Infine, la Aura Mask su di me ha un effetto "purificante", mi aiuta se ho delle imperfezioni, però obiettivamente non è super- super idratante. Ok, ho finito coi miei pareri non richiesti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava, ecco, Bite ora mi sta sul groppone: altezzosa e stronza! U_U Non credo proprio di voler provare altro!
      La questione Diva Crime è complessa (*inforca gli occhiali da intellettuale e arriccia le labbra*), ma fortunatamente non ho nessuno dei loro colori in wishlist al momento e penso che non prenderó altro.

      La Aura Mask ha sicuramente proprietá purificanti per via del miele, ma é un effetto che io non noto perché la mia pelle non soffre particolarmente. Forse ho cannato l'acquisto ma dalla descrizione di una maschera idratante mi aspetto...beh...idratazione! Quindi mi trovo delusa. :(
      Grazie per i pareri, sempre un piacere <3

      Elimina
  3. Che colpo al QQQuore per la maschera Antipodes che è tra le mie preferitissime. E che colpo al portafoglio quando qualcosa non funziona, argh.
    Mi spiace, mannaggia!!
    (In quanto fan dell'Aura mi sento pure in parte responsabile per la delusione)
    I Diva Crime ti danno quella sensazione o proprio non ti si asciugano?
    So che alcune persone hanno riscontrato differenze rispetto ai primi colori, ma onestamente io non ne ho viste un granché (personalmente mi trovo bene con entrambe le serie) e se non ti sei trovata con questi due appoggio l'idea di non prenderne altri!

    Il rimpianto che invece abbiamo in comune è lui: il Lip Maestro!!(!1!1!)
    Qual cocente delusione!
    Ai tempi non ho trovato mezza opinione negativa, solo entusiasmo per questa formula confortevole e duratura.
    La più furba comunque sono stata io che, presa da un momento di negazione, ho acquistato ben 3 Lip Maestro in momenti diversi. Perché "forse era quel colore a non funzionare o forse l'ho messo nelle giornate sbagliate sì sì".
    Fra i 3 che ho preso c'è proprio il 400: colore spaziale.
    Formula confortevolissima, pigmentissima, molto issima. Su di me devo dire che dura pure molto MA. Sbava. Tremendamente.
    Credo di essere l'unico essere umano che ha tale problema con questo prodotto, ma riesco a portarlo solo abbinato ad una matita trasparente. E ad un rossetto così costoso pensato per funzionare da solo non riesco a perdonargliela. SIGH.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho scritto un tema. Che vergogna.

      Elimina
    2. Ahahahahhah, Ale, grazie del tema, adoro!! <3
      La Aura potrebbe anche essere una mia svista, nel senso che rileggendo ora la descrizione, si parla di trattamento idratante dalla proprietá antibatteriche e purificanti. Effetti che io non ricerco, quindi non potrei apprezzare. Peró ecco, mi aspettavo la parte "idratante":(
      Niente, ne ho di molto migliori per la mia pelle, ma si sa che é soggettivo.

      I Diva Crime che ho non si asciugano, restano piuttosto cremosi, come avere dell'olio sulle labbra, che senti sbaverá presto, ecco. Una sensazione fastidiosa per me. Ho provato anche Beverly in negozio, se non erro, e ho sentito lo stesso fastidio. quindi amen, niente Nabla finché non creano roba piú asciutta U_U
      Il Lip Maestro mi brucia proprio tanto! Un colore figherrimo (e altri erano in whishlist dopo The Red), ma davvero deludente. Come dici tu, ad una cosa cosí costosa non si perdona!

      Elimina
  4. Dei prodotti da te citati ho il solo il Diva Crime (e a questo punto per fortuna)! Questi rossetti sono strani... Alter Ego è meraviglioso, opaco ma confortevole e quando dico confortevole intendo che ti ci senti tranquilla e sicura. Balkis invece rientra perfettamente nella tua descrizione...scivola. Sono combattuta se provarne altri data la diametralmente opposta performance dei due!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, anche tu mi confermi questa sensazione. Boh, davvero soggettivo, ma io non mi sento invogliata a provare altro.. che tristezza, perché sono fan del marchio :(

      Elimina
  5. che dolore tutti questi prodotti costosissimi e inutilissimi :(
    sai benissimo come la penso su kernel..un topo imbevuto di bava di lumaca..male male..ho preso moulin rouge e mi piace da matti invece! ci assomiglia come stesura che é scivolosa e necessita di pennello per i bordi, ma le somiglianze finiscono li! non si muove e si asciuga bene una volta messo. quindi sará da provare colore per colore..(arabesque fran? no?)

    RispondiElimina
  6. Io ho solo balkis e kernel ed effettivamente si comportano in maniera differente. Balkis è ben più fermo dell'altro pur rimanendo morbido e confortevole. Anche a me spunta fuori il grigio con kernel comunque U_U però con il giusto look diciamo che riesco a metterlo lo stesso.

    RispondiElimina
  7. Finally pure tu con i bocciati! Purtroppo non concordo su diversi: Kernel è un arrivo recente e mi piace tantissimo non solo per il colore ma proprio per la texture, morbidissima ma che resiste a lungo sulle mie labbra. L'aura manuka la provai anni fa e mi piacque molto, idratante e rimpolpante ma dovrei ritentare ora che le mie esigenze sono cambiate...
    Per quanto riguarda i RT versione Bold ancora non mi hanno ingabolata: non sembrano valere ciò che si pagano indi continuo a skippare...

    RispondiElimina
  8. Hai un modo di scrivere davvero divertente :))) nuova follower!Passa a trovarmi se ti va :)
    E post utilissimo <3

    RispondiElimina

Dimmi la tua!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...